News

Medici: proclamati nuovi scioperi

Dopo lo sciopero dello scorso 16 dicembre, i medici torneranno ad incrociare le braccia. Le date dovrebbero essere fissate nella prossima riunione dell'Intersidacale del 21 gennaio alla quale parteciperanno tutte le sigle del settore. In questa occasione “discuteremo e concorderemo un piano di iniziative,- ha detto il presidente dell’ANAO - ivi comprese altre 48 ore di sciopero''. L'astensione generale dal lavoro ''sarà eventualmente decisa assieme ad altre iniziative da mettere in campo''. ''Chiediamo un confronto serio con il Governo - incalza Troise - per il rilancio della sanità pubblica e la valorizzazione del ruolo dei medici. 'Non intendiamo assistere da spettatori impotenti al declino del Servizio sanitario nazionale, colpito da continui tagli, e del patrimonio professionale rappresentato dalla classe medica''. Il punto vero, aggiunge, ''è capire una volta per tutte quale politica il governo vuole avere verso un settore che interesse tutti i cittadini. Noi pensiamo che la Sanità debba figurare come priorità nell'agenda dell'esecutivo''. Insomma, ''ci attendiamo che il governo si assuma le proprie responsabilità''. 

Documentazione

Il DDL concorrenza approvato in Senato


Il  Senato ha approvato in via definitiva il Ddl Concorrenza. “Questo passaggio – ha commentato Federico Gelli, responsabile sanità del PD -  rappresenta un ulteriore tassello verso la piena operatività della legge sulla responsabilità professionale e la sicurezza delle cure. ... continua

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Se vuoi saperne di più vai alla pagina Cookie policy