News

Medici in sciopero il 17 e il 18 marzo prossimo

Medici in sciopero per 48 ore il 17 e 18 marzo. La decisione è stata presa in una recente riunione dell'intersindacale, alla quale hanno partecipato tutte le sigle del settore. Lo sciopero vuole evidenziare il 'malessere' della categoria dei camici bianchi, ribadendo il 'no' ai tagli delle prestazioni erogate ai cittadini e ''all'indifferenza del governo ai problemi della Sanità''. L'obiettivo è ''la salvaguardia del Sevizio sanitario nazionale''. Dopo lo sciopero generale dello scorso 16 dicembre, afferma all'ANSA Costantino Troise, segretario dell'Anaao-Assomed, ''nulla è cambiato''. Infatti, denuncia, ''le questioni sono rimaste tutte sul tappeto e non vi è stata alcuna interlocuzione con il governo''. ''Nessuna risposta'', dunque, in merito alle questioni sollevate dai sindacati medici, a partire dal ''nodo della sostenibilità economica della Sanità pubblica, il ruolo professionale dei medici e la garanzia del diritto di cura ai cittadini''. Da qui, ha chiarito Troise, la ''decisione dello sciopero di 48 ore, con una serie di manifestazioni nei prossimi mesi dal Nord al Sud del Paese''.

Lo sciopero riguarda il SSN e non le strutture associate Aris.

Documentazione

Il DDL concorrenza approvato in Senato


Il  Senato ha approvato in via definitiva il Ddl Concorrenza. “Questo passaggio – ha commentato Federico Gelli, responsabile sanità del PD -  rappresenta un ulteriore tassello verso la piena operatività della legge sulla responsabilità professionale e la sicurezza delle cure. ... continua

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Se vuoi saperne di più vai alla pagina Cookie policy