News

Comunicato congiunto

Aris e Cimop riaprono il tavolo negoziale per il rinnovo del ccnl relativo al personale medico.

Le rispettive delegazioni si sono riunite a Roma presso la sede nazionale dell’Associazione lo scorso 27 gennaio.

Riportiamo qui di seguito il comunicato congiunto concordato al termine del confronto sindacale.

 

COMUNICATO CONGIUNTO

 

Le delegazioni di ARIS e CIMOP si sono incontrate il giorno 27 gennaio 2016 per riaprire il tavolo negoziale che dovrebbe portare alla sottoscrizione del nuovo ccnl.

Nel corso dell’incontro sono emersi rilevanti punti di convergenza su molte questioni essenziali; in particolare le parti hanno convenuto circa:

  • l’esigenza di rivedere ampiamente l’impianto normativo del precedente ccnl, che dopo oltre dieci anni appare ormai desueto e superato dalle profonde innovazioni legislative che nell’ultimo decennio sono state apportate al diritto del lavoro;
  • la necessità che il futuro ccnl definisca, in via preliminare, le pendenze esistenti in alcune parti del territorio nazionale relative al precedente ccnl;
  • l’utilità di evitare, per quanto possibile, la frammentazione dei contratti collettivi nazionali, confermando quindi un unico ccnl di settore;
  • l’opportunità di definire un accordo sui criteri di rappresentatività nell’ambito della categoria dei medici delle case di cura, degli IRCCS e dei centri di riabilitazione.

Le parti hanno quindi deciso di rivedersi a breve termine, per avviare l’analisi delle reciproche piattaforme.

Roma, 27 gennaio 2016

 

CIMOP                                                                                                              ARIS

Ultime Notizie dalle Regioni

Convegno all’Auxologico sulla Legge Gelli

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Se vuoi saperne di più vai alla pagina Cookie policy