Notizie dalle sedi regionali

Ricetta dematerializzata anche per la specialistica

Firmato dal Presidente Nicola Zingaretti il decreto con cui si adotta il Catalogo unico regionale (CUR) delle prestazioni specialistiche, una versione aggiornata e semplificata del nomenclatore nazionale. “Si tratta di un passaggio strategico del percorso che stiamo facendo da tre anni – spiega in una nota il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti - per immettere nel sistema sanitario regionale forti dosi di innovazione a base di semplificazione, trasparenza e chiarezza, elementi indispensabili anche per azzerare fenomeni negativi. L’introduzione del Catalogo permetterà infatti di passare alla ricetta dematerializzata anche per quanto riguarda la prescrizione delle viste specialistiche”. Il CUR, spiega la nota della Regione, contiene ad oggi oltre 4.000 prestazioni prescrivibili a carico del SSR in modalità dematerializzata da parte dei medici della Regione Lazio. “In questa prima fase di applicazione – precisa la nota - è previsto che, in sede di prescrizione dematerializzata, i medici possano, ove lo ritengano opportuno, integrare la descrizione presente nel catalogo con ulteriori specifiche ed indicazioni utili per l’erogatore, utilizzando il campo ‘note’ della ricetta de materializzata

Documentazione

Sintesi articolo per articolo di tutte le misure di interesse sanitario previste dalla Legge in materia finanziaria, recentemente approvata anche dal Senato

Scarica il Documento

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Se vuoi saperne di più vai alla pagina Cookie policy