Notizie dalle sedi regionali

Nasce il Consiglio Sanitario Regionale

All'unanimità il Consiglio regionale della Puglia ha dato il via libera oggi alla proposta di legge che prevede la nascita del Consiglio sanitario regionale (Csr).
L'organismo tecnico sanitario risponde, come ha spiegato in Aula il presidente della giunta regionale pugliese, Michele Emiliano, a quanto previsto dal programma di governo in tema di partecipazione. La finalità principale - da quanto emerso nella discussione generale - è infatti quella di coinvolgere le professionalità del servizio sanitario regionale nei processi di riforma in materia di tutela della salute, attraverso un'organismo tecnico consultivo della Giunta e del Consiglio. Il Csr è composto dall'Ufficio di presidenza e dall'assemblea, dura in carica tre anni ed i relativi oneri finanziari sono a carico dei rispettivi ordini e collegi professionali. E' presieduto dall'assessore regionale alla Sanità, affiancato dal vice presidente vicario, nella persona del presidente dell'Ordine dei Medici.

Documentazione

Sintesi articolo per articolo di tutte le misure di interesse sanitario previste dalla Legge in materia finanziaria, recentemente approvata anche dal Senato

Scarica il Documento

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Se vuoi saperne di più vai alla pagina Cookie policy