• Auxologico apre un nuovo centro sanitario in Romania

    Auxologico apre un nuovo centro sanitario in Romania

    E’ ormai ufficiale, l’Istituto Auxologico è attivamente presente in Romania. L’annuncio è stato dato nel corso del Congresso di Primavera Leggi tutto...
  • Novità sul diabete di tipo 2 in uno studio del Gemelli

    Novità sul diabete di tipo 2 in uno studio del Gemelli

    Individuato un difetto ‘chiave’ per lo sviluppo del diabete di tipo 2. In uno studio firmato dai ricercatori della Fondazione Leggi tutto...
  • Quando il cinema cura

    Quando il cinema cura

    Al via un innovativo progetto di medicina complementare che utilizza il cinema come strumento di supporto psicologico per le donne Leggi tutto...
  • Fondazione Don Gnocchi

    Fondazione Don Gnocchi

    Alla Don Gnocchi un corso per prevenire e curare le patologie dei musicisti Una iniziativa della Fondazione Don Gnocchi ha Leggi tutto...
  • Al Gemelli una web conference per la Giornata Internazionale dell’Infermiere 2021

    Al Gemelli una web conference per la Giornata Internazionale dell’Infermiere 2021

    “Infermieristica ed evoluzione del Servizio Sanitario Nazionale: Principi e Azioni per progettare il futuro” è il titolo della Giornata Internazionale Leggi tutto...
  • MusicoArteTerapia a Casa Verde

    MusicoArteTerapia a Casa Verde

    E’ tempo di MusicoArteTerapia a Casa Verde. Il Presidio riabilitativo della Fondazione Stella Maris non rinuncia alle tante attività che Leggi tutto...
  • Iniziative del Gemelli per la Giornata mondiale per l’igiene delle mani

    Iniziative del Gemelli per la Giornata mondiale per l’igiene delle mani

    “I secondi salvano la vita. Igienizza le mani! (seconds save lives clean you hands)”: questo lo slogan scelto quest’anno per Leggi tutto...
  • Malnutrizione e obesità influenzano la gravità della malattia da Covid-19

    Malnutrizione e obesità influenzano la gravità della malattia da Covid-19

    Le persone malnutrite sono più a rischio di esiti negativi in caso di infezione da SARS CoV-2. Lo rivela un’ampia Leggi tutto...
  • Al Gemelli teleconsulti gratuiti per il “mal di schiena” delle donne

    Al Gemelli teleconsulti gratuiti per il “mal di schiena” delle donne

    Il 3 maggio è la Giornata Mondiale della Spondilite Anchilosante e la Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS, che fa Leggi tutto...
  • Istituto David Chiossone: numerose attività a contatto con la natura per i giovani ospiti

    Istituto David Chiossone: numerose attività a contatto con la natura per i giovani ospiti

    Per i ragazzi dell’Istituto David Chiossone il mese di aprile è stato segnato da diversi eventi comuni. Si era aperto Leggi tutto...
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10

Magistero

Messaggio del Papa per la XXIX Giornata del mondiale del Malato

La fiducia alla base della cura dei malati

Leggi il Testo

  

 

 

Focus

Pronte sei proposte di legge sul fine vita

Ci siamo. Dopo quasi quattro anni dalla legge sul biotestamento, sembra essere ormai pronto un testo base per la discussione alla Camera sulla proposta di legge sul fine vita.

LEGGI

XXII CONVEGNO CEI

 

 

Il Rapporto Sanità è giunto alla sua 16a edizione. Il volume, presentato recentemente in un incontro in live straming, manifesta già dal titolo l’interesse per l’emergenza: “Oltre l’emergenza: verso una “nuova” vision del nostro SSN”. Nato nel 2003, il rapporto analizza da quasi 20 anni le performance del SSN, tema particolarmente importante specie in questo periodo di pandemia. Alla luce della diffusione del coronavirus, con tutte le problematiche che ne sono conseguite e che continuano a vessare la salute dell’intera popolazione mondiale, appare quantomai necessario riflettere sulla efficace del nostro sistema sanitario, continuando ad alimentare il dibattito sulle politiche e le strategie da adottare perché esso divenga sempre più rispondente alle esigenze dei cittadini. Occorre mettere in campo tutte le energie – si è sottolineato nel corso della riunione – affinchè si agisca con un rinnovato impulso per migliorare l’intero sistema,  considerato ancora uno dei migliori al mondo, rispondendo al meglio alle numerose sfide che occorre affrontare con una certa urgenza, non ultima quella della medicina territoriale, tema dibattuto da oltre 20 anni, ma per la cui organizzazione non è stato fatto ancora molto.

La sanità – è stato ribadito – è definitivamente uscita da suo usuale ghetto per essere finalmente considerata uno degli elementi chiave delle politiche economiche del Paese, fattore questo che dovrà animare, in prospettiva, la programmazione futura dell’intero settore, superando il limite di una scarsa capacità organizzativa, messa in luce dalla pandemia.

In tempo di covid si è visto che operare in condizioni di emergenza non ha rappresentato per molti aspetti una novità, date le situazioni precarie in cui spesso si è costretti a lavorare. Gestire un SSN in tal modo non è più possibile. Sicuramente ci si è trovati di fronte ad una sfida troppo grande, assolutamente inaspettata, che probabilmente poteva essere gestita meglio, specie nel corso della seconda ondata dell’emergenza, ma da questa esperienza è necessario fare tesoro e trovare dei punti di equilibrio diversi che aprano prospettive nuove e più appropriate alle esigenze di salute pubblica.

Ad oggi la sfida – è stato dichiarato nel corso dell’incontro – è gestire al meglio le ingenti risorse messe a disposizione, nella consapevolezza che è necessario un coordinamento tra politiche assistenziali e industriali perché una sanità ben gestita e funzionante rappresenta un pilastro fondamentale su cui poggia l’economia del Paese.

Il volume è edito dal Centro per la Ricerca Economica Applicata in Sanità (C.R.E.A. Sanità) – consorzio Università di Tor Vergata e Federazione Italiana Medici di Medicina Generale (F.I.M.M.G.) - con il supporto di aziende del settore impegnate a diffondere e alimentare il dibattito sulle politiche sanitarie e le prospettive future di questo specifico settore.