• IRCCS Fondazione Don Gnocchi vince il Premio Europeo Sham. La Poliambulanza di Brescia si aggiudica il premio

    IRCCS Fondazione Don Gnocchi vince il Premio Europeo Sham. La Poliambulanza di Brescia si aggiudica il premio "Riduzione del rischio clinico"

    L'Irccs Fondazione Don Carlo Gnocchi Onlus si aggiudica la prima edizione del premio europeo Sham - Gruppo Relyens. I vincitori del Leggi tutto...
  • In Poliambulanza un convegno internazionale di radiochirurgia

    In Poliambulanza un convegno internazionale di radiochirurgia

    Si terrà il 17 settembre, nella sala Convegni della Poliambulanza di Brescia, il simposio internazionale dal titolo: “South European Gamma Leggi tutto...
  • Oasi di Troina: convegno su disabilità intellettiva e tumori

    Oasi di Troina: convegno su disabilità intellettiva e tumori

    “L’espressione di geni coinvolti nei processi neurodegenerativi, nella disabilità intellettiva e nei tumori: individuazione e studio di meccanismi genetici comuni”, Leggi tutto...
  • Istituto Chiossone onlus - Un dono inaspettato per i giovani

    Istituto Chiossone onlus - Un dono inaspettato per i giovani

    Un dono inaspettato per i giovani ospiti dell’Istituto Chiossone onlus. Grazie alla donazione testamentaria di Alessandro, un grande amico dell’istituto Leggi tutto...
  • Conferenza internazionale al Gemelli sulla precisione della medicina del futuro

    Conferenza internazionale al Gemelli sulla precisione della medicina del futuro

    Si è conclusa a Roma la tre giorni del congresso International Conference on Proteomics and Metabolomics for Personalised Medicine, vera Leggi tutto...
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Magistero

Messaggio di Papa Francesco: salvaguardare la gratuità dell'accesso alle cure per tutti

Leggi il Testo

  

 

 

Focus

Leggi tutto

 

 

Istituito al Ministero della Salute il Tavolo tecnico sulle malattie rare. Il Tavolo riunisce esperti clinici e accademici, rappresentanti istituzionali e delle associazioni dei pazienti e della società civile, che lavoreranno insieme per far emergere le più urgenti problematiche dei malati rari e dei caregiver. Grazie all'approccio multidisciplinare garantito dalla sua composizione, il Tavolo consentirà inoltre di promuovere e incentivare la ricerca scientifica per la comprensione dei meccanismi alla base delle malattie rare e per lo sviluppo di nuovi approcci diagnostici e terapeutici, anche alla luce delle nuove esigenze scaturite dall'esperienza epidemica con il virus SARS-CoV-2.

“Ora che ci stiamo lasciando il peggio di questa pandemia alle nostre spalle –ha sottolineato il Sottosegretario di Stato alla Salute, Pierpaolo Sileri - dobbiamo ritornare a occuparci di altre emergenze, tra cui appunto quelle dei malati rari”.

“E' con grande senso di responsabilità che ho accettato la delega alle malattie rare – ha continuato - e il tutto il mio impegno è rivolto alla risoluzione delle esigenze dei circa 7-8mila pazienti rari e le loro famiglie… affinché si traducano in proposte concrete in grado di indirizzare le istituzioni verso provvedimenti che risolvano le problematiche più urgenti e diffuse".