Don Massimo Angelelli è il nuovo Direttore dell’Ufficio della Conferenza Episcopale Italiana per la Pastorale Sanitaria.  Cinquantenne sacerdote del Clero Romano Don Massimo ha ricevuto l’ordinazione diaconale  nella basilica romana di Santa Maria Maggiore il 5 maggio del 2005 e l’ordinazione presbiterale nell’anno successivo. Nel 2010 è  stato nominato cappellano del Policlinico Universitario romano di Tor Vergata. Dal 2015 ad oggi è stato rappresentante  dei cappellani dei luoghi di cura  nel Consiglio presbiterale e nel Consiglio dei Prefetti diocesani. Don Angelelli subentra nella carica a Don Carmine Arice il quale, dopo un servizio alla CEI di cinque anni, è stato  richiamato dalla sua  Congregazione Piccola Casa della Divina Provvidenza “Cottolengo” per assumerne la guida  come Superiore Generale.

A Don Massimo Angelelli giungano le felicitazioni dell’ARIS unitamente all’augurio di un proficuo svolgimento della missione affidatagli e all’assicurazione di una sempre pronta e fedele collaborazione delle Istituzioni associate .