L’AGENAS ha invitato l’Aris a nominare un suo rappresentante che partecipi al progetto interregionale “Portale della Trasparenza dei Servizi per la Salute”, la cui prima versione è stata avviata nel marzo 2021, e al cui sviluppo sono dedicati specifici fondi.

Il progetto, inserito nella Missione M6 del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, intende offrire ai cittadini la possibilità di approcciarsi al tema salute “in modo qualificato e qualificante, assicurando la necessaria integrazione tra le differenti fonti informative già esistenti sia a livello nazionale, sia regionale e locale”.

Il portale, collegato con i siti sanitari regionali, fornisce informazioni utili, di qualità e di facile accesso, sull'assistenza ospedaliera e territoriale, che consentono al cittadino di orientarsi in un settore complesso come quello dell’offerta sanitaria, permettendogli di trovare risposte adeguate e concrete ai suoi bisogni di salute.

Tra gli obiettivi del progetto l’aumento del livello di trasparenza della comunicazione e la promozione dell’efficienza e della qualità dei Sistemi Sanitari Regionali.

Le informazioni fornite provengono da fonti istituzionali quali Ministero della Salute, Regioni e Province Autonome di Trento e Bolzano, Istituto Superiore di Sanità (ISS), AGENAS.

Attraverso il portale vengono anche divulgati gli indicatori a livello di singola struttura, prodotti da AGENAS tramite il Programma Nazionale Esiti (PNE), che hanno contribuito al miglioramento dell’efficacia e dell’appropriatezza del Sistema Sanitario.

L’Aris ha accolto con viva soddisfazione la scelta di AGENAS di richiedere la partecipazione dell’Associazione nell’attività di questo organismo di prossima costituzione. Da sottolineare le motivazioni espresse dall’AGENAS nella sua richiesta: “In considerazione dell’importanza che codesta Associazione riveste nel settore sanitario e dell’impegno da sempre profuso nel dare risposta ai bisogni sanitari della persona”.