L’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ha concesso l’autorizzazione alla produzione di medicinali per terapie avanzate all’Officina Farmaceutica dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù. L'Officina Farmaceutica del Bambino Gesù si estende su una superficie di 1.200 mq, ed è dotata di 8 locali asettici destinati alla produzione e rilascio di nuove terapie in ambito clinico per malattie che al momento non hanno ancora una cura certa. I farmaci biologici prodotti (prevalentemente in ambito oncoematologico) saranno utilizzati nei prossimi mesi in sperimentazioni cliniche sia nazionali che internazionali.

L’autorizzazione è stata rilasciata dall’AIFA in seguito all’ispezione del dicembre scorso. Durante l’ispezione è stato verificato che la struttura e il suo Sistema di Qualità fossero coerenti con la normativa di riferimento (Good Manufacturing Practice - GMP).

“L’accreditamento dell’Officina Farmaceutica dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù da parte di AIFA è un passo molto importante – spiega il responsabile della struttura, Marco Dieci - Questo permetterà all’Ospedale di raggiungere i più elevati standard qualitativi per lo sviluppo e la produzione di terapie avanzate nell'ambito di malattie rare o che ancora faticano a trovare una cura”.

Documentazione

“Gustare la vita, curare le relazioni”: XXII Convegno Nazionale di Pastorale della Salute

Si svolgerà in due sessioni il prossimo Convegno Nazionale di Pastorale della salute organizzato on line dall’Ufficio Nazionale della CEI per la Pastorale della Salute. Dal 3 al 10 maggio si svolgeranno 14 sessioni tematiche, dall’11 al 13 maggio tre sessioni plenarie.

Scarica il programma