Una dote di 21 milioni di euro per il 2016 a carico del bilancio dell'Inail. È questo il primo stanziamento disposto dall'Istituto per favorire il reinserimento e l'integrazione delle persone con disabilità da lavoro secondo le modalità stabilite nel regolamento approvato lunedì scorso con la determina del presidente numero 258/2016.