Tutto rinviato al 23 aprile per l'Intesa Stato-Regioni sui tagli in sanità : dopo una lunga sessione in conferenza dei Presidenti si è deciso di rinviare l'accordo di una settimana. Tra i nodi ancora da sciogliere, la scure da circa 500 milioni sulla farmaceutica, la stretta su beni e servizi, la revisione del Patto per la salute siglato solo a luglio scorso e ora, per ammissione dello stesso leader Sergio Chiamparino, decisamente da rivedere alla luce della decurtazione per oltre 2 miliardi di euro del Fondo sanitario nazionale. Decisamente contraria all'Intesa la Regione Veneto, che durante l'incontro con i presidenti di Regione aveva però concordato di non partecipare alla Stato-Regioni per non ostacolare il via libera.
A mettere in fila con chiarezza le difficoltà rispetto a un possibile accordo era stato a caldo anche lo stesso Chiamparino: "È necessario avviare una rivisitazione del patto della salute -
ha spiegato al termine della conferenza dei Presidenti - con una ridefinizione dei Lea e del sistema dei ticket. C'é poi la questione dei farmaci innovativi. Serve insomma un lavoro per rendere sostenibile il sistema sanitario nel 2016". Ma la quadra va ancora trovata: anche perché se dal ministero dell'Economia c'è pieno assenso sul robusto pacchetto di tagli, anche a carico delle imprese, il premier Renzi e e la ministra Lorenzin restano centrati su una linea più morbida. Pubblichiamo il testo dell'intesa sul quale si discuteva e la lista dei servizi sui quali tagliare. Scarica il testo

Documentazione

“Gustare la vita, curare le relazioni”: XXII Convegno Nazionale di Pastorale della Salute

Si svolgerà in due sessioni il prossimo Convegno Nazionale di Pastorale della salute organizzato on line dall’Ufficio Nazionale della CEI per la Pastorale della Salute. Dal 3 al 10 maggio si svolgeranno 14 sessioni tematiche, dall’11 al 13 maggio tre sessioni plenarie.

Scarica il programma