Confermato lo sciopero nazionale di 4 ore per il personale appartenente alla dirigenza medica, veterinaria, sanitaria, professionale, tecnica e amministrativa del Servizio sanitario nazionale, indetto per venerdì prossimo 16 dicembre. Lo sciopero, voluto dalle organizzazioni sindacali di categoria, prevede l’astensione dal lavoro per le prime 4 ore di ciascun turno, secondo l’organizzazione oraria delle Unità operative di riferimento.  Le ministre Lorenzin – salute – e Madia – pubblica amministrazione – in riferimento allo sciopero hanno diramato un comunicato comune nel quale si dicono sicure che il rinnovo del contratto di lavoro – concordato con le organizzazioni sindacali – sarà comunque occasione per offrire risposte alle giuste esigenze delle professionalità del settore medico”. Nelle ore di sciopero saranno comunque garantiti i servizi essenziali quali l’emergenza e urgenza, il pronto soccorso e i servizi trasfusionali.