Sarà quello già approvato dal Senato il testo che verrà sottoposto all’esame della Camera il prossimo 13 febbraio.  Parliamo del disegno di legge sulla responsabilità professionale e la sicurezza delle cure, per il quale in commissione Affari sociali sono stati respinti tutti gli emendamenti depositati la scorsa settimana.

Un percorso senza ulteriori scossoni dunque, ad un passo dalla dirittura d’arrivo, come sottolineato da Federico Gelli, relatore del provvedimento, che ha dichiarato: “A questo punto siamo davvero ad un passo da una riforma, attesa da oltre 15 anni dai professionisti del settore, che rivoluzionerà in meglio la sanità italiana”.