Arriva la nuova proposta di riparto dei 60 mln finalizzati alla riduzione del superticket. Lo stanziamento era stato previsto dalla scorsa Legge di Bilancio ma in questi mesi non si era riusciti a trovare la quadra sul criterio con cui ripartire le risorse tra le Regioni. E per questo motivo dal Ministero giunge una nuova proposta d’Intesa alle Regioni su cui i tecnici si confronteranno la prossima settimana.
 La proposta prevede l’attribuzione del 90% delle risorse (54 mln) tra tutte le Regioni in rapporto alla quota di accesso al Fondo sanitario 2018. Nelle prime versioni si era utilizzato il criterio del volume di ricette.
Il restante 10% (6 mln) viene attribuita alle Regioni Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Umbria e Basilicata in rapporto allo scontamento tra il getto teorico derivante dall’applicazione della quota fissa e il gettito effettivamente introitato dalle sole regioni che hanno avviato modalità alternative.
 

Aggiornamento Convenzioni

Documentazione