Silvio Brusaferro è il nuovo commissario dell’Istituto superiore di Sanità. E’ stato scelto dal ministro della Salute, Giulia Grillo, come traghettatore dell’Istituto, in attesa della nomina del nuovo presidente dopo le dimissioni di Walter Ricciardi. 

Medico Igienista, nato a Udine 58 anni fa, Brusaferro è attualmente Professore Ordinario di Igiene Generale ed Applicata, Università degli Studi di Udine e Direttore Dipartimento di Scienze Mediche e Biologiche dell’Università degli Studi di Udine.

Il neo commissario, che ha ricoperto altri importanti ruoli in ambito sanitario, risulta anche autore di oltre 120 articoli su riviste scientifiche nazionali ed internazionali, di 21 capitoli di libri e di varie pubblicazioni divulgative su tematiche attinenti i settori di interesse.

Silvio Brusaferro assicurerà l’operatività dell’ISS in vista della nomina del nuovo presidente, che avverrà da parte del Presidente del Consiglio, sentito il parere delle commissioni parlamentari sanitarie. Il nome sarà proposto dal Ministro della Salute che, a sua volta, come fatto per Aifa, sceglierà tra i candidati che avranno partecipato ad un bando pubblico.