Approvata all’unanimità dal Consiglio regionale della Lombardia una risoluzione, già approvata in Commissione Sanità, che recepisce integralmente l’Accordo di Legislatura sulla presa in carico e la cura dei pazienti oncologici e onco-ematologici sottoscritto dai partiti politici nell’ambito del progetto “La salute: un bene da difendere, un diritto da promuovere”, supportato da 24 Associazioni pazienti con il coordinamento di Salute Donna Onlus. L’approvazione da parte dell’aula del Consiglio regionale segue quanto già fatto dalla classe politica a livello nazionale: tra marzo e luglio l’Accordo di legislatura è stato infatti recepito all’unanimità sia dalla Camera dei Deputati che dal Senato della Repubblica.