Quasi a voler precedere le critiche che certamente accompagneranno anche la campagna vaccinale antinfluenzale 2018 esce in questi giorni la notizia che il vaccino antiinfluenza 2018 si fa in quattro: sarà infatti messo sul mercato il nuovo vaccino quadrivalente Vaxigrip Tetra. La società produttrice assicura che sarà in grado di fare da scudo  contro quattro ceppi, due di tipo A (A / H1N1 e A / H3N2) e due ceppi B (B/Victoria e B/Yamagata), che  è indicato per tutti i soggetti dai 36 mesi di età e che  è  in linea con le raccomandazioni dell’Oms, emanate in occasione del meeting annuale a Ginevra del marzo scorso.