Fermo in Senato Senato dall'approvazione dello scorso 2 agosto da parte della commissione Industria l’iter del Ddl Concorrenza sembra ormai ad una svolta: il Governo sarebbe infatti orientato a porre la questione di fiducia. A confermarlo sono fonti del Ministero della Salute. La decisione sarebbe stata presa nel corso del Consiglio dei Ministri delllo scorso venerdì. E’ quasi certo che il testo subirà anche alcune modifiche. A cominciare dalla fissazione di alcuni paletti per l'ingresso dei grandi capitali in settori come Farmacie e odontoiatria. Per le prime, è infatti atteso un emendamento sull'abbassamento del tetto sul numero di farmacie acquisibili da una catena. Su base regionale si dovrebbe così passare dal 20 al 15%. Per quanto riguarda l'odontoiatria, invece, ci si dovrebbe limitare a specificare che, in ogni caso, le prestazioni odontoiatriche ai pazienti potranno essere erogate solo da persone in possesso dei titoli necessari.

Documentazione

“Gustare la vita, curare le relazioni”: XXII Convegno Nazionale di Pastorale della Salute

Si svolgerà in due sessioni il prossimo Convegno Nazionale di Pastorale della salute organizzato on line dall’Ufficio Nazionale della CEI per la Pastorale della Salute. Dal 3 al 10 maggio si svolgeranno 14 sessioni tematiche, dall’11 al 13 maggio tre sessioni plenarie.

Scarica il programma