La Commissione Europea ha aperto un bando con 25mln di euro rivolto a enti non profit, ONG, istituzioni per i diritti umani, università non profit di tutti gli Stati  per il sostegno di programmi di promozione e protezione dei diritti umani in tutto il mondo con particolare riferimento a 5 aree chiave:

  • diritti legati alla terra, e alle sue risorse, diritti dei popoli indigeni;
  • lotta contro le esecuzioni extragiudiziali e le sparizioni forzate;
  • lotta di lavoro forzato ed alle forme di schiavitù moderna;
  • promozione e sostegno dei diritti delle persone con disabilità;
  • sostegno alla libertà di religione e di credo.

 

Il contributo richiesto può essere compreso tra i 250mila euro e i 2milioni di euro a copertura dei costi (da un minimo del 51% ad un massimo del 95%).

 

Il termine per la presentazione dei progetti é il 9 novembre 2017

Info e documentazione: https://europa.eu/european-union/topics/human-rights_it