C’è l’accordo  Stato-Regioni per l’aggiornamento dell’elenco dei dispositivi medici. In tutto i dispositivi medici coinvolti nella revisione della Classificazione nazionale proposta alle Regioni dal ministero della Salute – che hanno già dato il loro assenso di massima da formalizzare in Stato Regioni – sono 110: uno eliminato, 28 modificati e 81 aggiunti alla classificazione nazionale dei dispositivi medici. Dall’elenco sono state eliminate un tipo di garze paraffinate, mentre sono stati aggiunti dispositivi che vanno da varie tipologie di siringhe da utilizzare per diverse funzioni a sacche per ileostomia, urostomia, colostomia e così via, da gel protettivi per la pelle a dispositivi impiantabili per osteosintesi, da medicazioni pluristrato assorbenti a guanti chirurgici fino al tiralatte.
Modificati soprattutto dispositivi per chirurgia e medicazioni specialistiche, ma anche siringhe, sacche e tomografi.