L’1,8% della popolazione nazionale può essere colpita da anomalie vascolari. Un dato significativo che merita studi e approfondimenti.

Attenzione fatta propria dai medici dell’IDI che sabato 12 maggio p.v. apriranno a Roma – IDI, Via Monti di Creta 104, ore 9/18 - il primo Simposio di formazione territoriale.

Ezio Maria Nicodemi, specialista in chirurgia plastica e ricostruttiva dell’IDI, organizzatore dell’incontro,  sottolinea come questo momento di confronto scientifico  abbia come finalità quella di indicare un “linguaggio omogeneo sulla diagnosi e cura multidisciplinare  delle anomalie vascolari.

L’IDI che da oltre 20 anni si è distinto per la cura e la ricerca scientifica multidisciplinare di questa patologia, conclude Nicodemi, ospiterà relatori e moderatori considerati tra i massimi esperti in materia, a livello nazionale.