Più di un miliardo di persone nel mondo non può permettersi un paio di occhiali di cui avrebbe invece estremo bisogno. Lo ricorda l'Ong ‘OneSight' che domani, in occasione della giornata mondiale della vista, dà il via alla campagna #HelpTheWorldSee. Secondo uno studio di OneSight e Deloitte, sono 2,5 miliardi le persone nel mondo che hanno bisogno di cure oculistiche e occhiali da vista, ma la maggior parte di loro - 1,1 miliardi - non può accedervi, un abitante su sette del nostro pianeta. Fra questi, 239 milioni sono bambini. La crisi dell'assistenza oculistica è più grave nell'Africa Subsahariana e nel Sud-est asiatico e riguarda, in alcuni paesi, fino al 44% della popolazione. È per dare voce a tutte le persone che non possono accedere a cure oculistiche che si concentra la campagna, spiega OneSight, che chiede di partecipare condividendo sui social una foto nella quale si utilizzano le mani come se fossero occhiali.

Documentazione

“Gustare la vita, curare le relazioni”: XXII Convegno Nazionale di Pastorale della Salute

Si svolgerà in due sessioni il prossimo Convegno Nazionale di Pastorale della salute organizzato on line dall’Ufficio Nazionale della CEI per la Pastorale della Salute. Dal 3 al 10 maggio si svolgeranno 14 sessioni tematiche, dall’11 al 13 maggio tre sessioni plenarie.

Scarica il programma