Numerosi appuntamenti all’Associazione Casa Famiglia Rosetta. Il 26 giugno 2018, in occasione della Giornata internazionale contro l’abuso e il traffico illecito di droga, l’Associazione rinnova il suo impegno nella lotta alle tossicodipendenze, un impegno portato avanti da molti anni da tutte le comunità che ad essa fanno capo, sia in campo preventivo che nel prendersi cura delle persone con problemi di dipendenza patologica quali droga, alcool, gioco d’azzardo.

Il 29 giugno, presso la Comunità Terapeutica “Terra Promessa”, è in programma la “Festa delle Graduazioni”, una ricorrenza cara agli ospiti dell’Associazione, nel corso della quale 13 di loro riceveranno una spilla raffigurante un gabbiano, riconoscimento del nuovo percorso di vita intrapreso e dei traguardi raggiunti. In questa occasione si festeggeranno anche i 48 anni di sacerdozio di don Vincenzo Sorce, presidente di Casa Famiglia Rosetta, da lui fondata negli anni 80. A festeggiare don Sorce (vicepresidente Aris, ndr) sarà anche Ruggero Razza, assessore regionale alla Salute, che sarà presente alla cerimonia.