Una storia di bene lunga 60 anni è il legame tra La Nostra famiglia e il suo fondatore, il beato Luigi Monza. Per festeggiare questo importante legame il gruppo “Amici”, nato nel 1958 per tenere vivo il carisma del sacerdote ambrosiano, ha organizzato una serie di eventi, in programma il 29 e il 30 settembre 2018 a Saronno, Cislago, Rovello Porro e Ponte Lambro.

L’appuntamento si apre il 29 alle 14 al Santuario della Beata Vergine di Saronno con testimonianze, riflessioni e preghiera; prosegue a Cislago alle 17.00 con visita ai luoghi del beato e a Rovello Porro alle 20.45 con uno spettacolo teatrale degli studenti del Centro di formazione professionale La Nostra Famiglia di Bosisio Parini. A conclusione una solenne celebrazione eucaristica presieduta da don Giuseppe Beretta, assistente spirituale del Gruppo, domenica 30 alle 10.30 a Ponte Lambro nella cappella della Nostra Famiglia.

Oggi gli Amici sono più di 3.000, organizzati in 25 sezioni. Condividono le iniziative de La Nostra Famiglia e collaborano con l’Associazione Genitori, con l’OVCI (Organismo di Volontariato per la Cooperazione Internazionale) e con la FONOS - Fondazione Orizzonti Sereni Onlus.

Nel corso degli anni molte le personalità hanno supportato e affiancato il Gruppo Amici, tra questi il presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro, l’arcivescovo di Milano Carlo Maria Martini, il teologo Luigi Serenthà (che fu anche assistente spirituale del Gruppo), lo psichiatra e neuropatologo Eugenio Medea, il presidente di Fondazione Cariplo Giuseppe Guzzetti e il primo presidente del Gruppo Antonio Pasquarelli.

Il Gruppo Amici collabora all’organizzazione dell’annuale Pellegrinaggio a Lourdes della Nostra Famiglia.