Digitalizzazione in sanità si può. E senza ricorrere a sofisticati sistemi informatici e soprattutto in assoluta sicurezza. Se ne parlerà nella sede nazionale dell’ARIS il prossimo 12 novembre con la HIMSS Italian Community, una delle più importanti organizzazioni mondiali nel campo della digitalizzazione. L’incontro si può dire sia la naturale conseguenza dell’entusiasmante conferenza europea della Healthcare Information Management Systems (HIMSS) organizzata a Stiges ed alla quale hanno partecipato ben 84 delegati italiani.

Obiettivo dell’incontro, al quale parteciperanno numerosi delegati di Community europee, è quello di aumentare la collaborazione tra chi opera nell’ambito della sanità con il comune intento di migliorarla attraverso la leva dell’innovazione digitale. In ARIS si tratteranno in particolare i temi della sicurezza e della continuità della cura grazie alla trasmissione di dati tra le strutture e le regioni che eventualmente dovessero prendere in carico lo stesso soggetto bisognoso di assistenza: due macro categorie che includono gran parte delle sinergie che caratterizzano la community.