L’Assemblea generale dell’UEHP ha nominato l’8 febbraio scorso Gabriele Pelissero presidente della stessa e membro del board of directors, organo esecutivo nel quale siedono i rappresentanti di Francia, Germania, Spagna, Polonia e Grecia.
 
Gabriele Pelissero, ordinario di Igiene presso la Facoltà di Medicina dell’Università di Pavia, presidente del Cluster lombardo di Scienze della vita e past president di AIOP Nazionale, ha dichiarato: “Le prossime elezioni europee avranno grandissima importanza per il futuro dell’Unione in tutte le sue attività e ovviamente anche per la sanità, settore strategico nel quale l’azione comunitaria ha sempre avuto grandi limiti e i sistemi di welfare sanitario sono tuttora profondamente divisi da paese a paese per offerta, qualità delle prestazioni e finanziamento. Cercheremo di promuovere una maggiore attenzione e soprattutto chiederemo all’UE una linea guida per tutti gli Stati, per assicurare un adeguato stanziamento per la salute dei cittadini e arginare il disinvestimento sulla sanità che in Italia e in altri paesi negli ultimi anni è stato molto significativo, creando liste di attese e conseguente difficoltà di accesso alle cure più avanzate”. All’amico Pellissero giungano le felicitazioni dell’ARIS