I “clown del Dottor Sorriso” in visita al Medea. In occasione della Convention Internazionale Lions 2019, il 5 luglio una delegazione proveniente da tutto il mondo ha fatto un service di clownterapia” all’IRCCS di Bosisio Parini. Si tratta di un gruppo che da oltre 20 anni rasserena la degenza dei pazienti pediatrici attraverso la clownterapia. I volontari che quotidianamente assistono i bambini ricoverati hanno fatto da assistenti ai clown del Dottor Sorriso. Dopo un primo momento di spettacolo nella caffetteria del settimo padiglione, il divertimento è proseguito nei reparti di oncologia pediatrica e di ipovisione. E’ la prima volta che si tiene in Italia la convention mondiale della nota grande organizzazione di servizio umanitario che conta nel mondo circa 1,5 milioni di soci. Al termine dell’evento, il Governatore dei Lions Marina Belrosso ha consegnato una donazione da parte del DISTRETTO 108 IB4 la grande Milano.: “Sono molto felice di concludere il mio mandato di Governatore qui, a Bosisio Parini insieme agli amici della Nostra Famiglia, manifestando oggi a loro la nostra vicinanza che si traduce in un contributo per aumentare l’accoglienza a bimbi e giovani in gravi situazioni cliniche. Tutto questo avviene in un momento topico per la nostra Associazione, che vede Milano e tutta l’Italia lionistica al centro dell’attenzione mondiale con la 102 Convention internazionale dei Lions. Grazie a Seleggo, nostro service di eccellenza che fornisce uno strumento compensativo per aiutare gli studenti dislessici nella lettura dei libri di testo. L’istituto di ricerca scientifica Medea e la Nostra Famiglia di Bosisio Parini, hanno certificato a livello internazionale la metodica e i benefici ottenibili sulla dislessia e Seleggo ha il compito di sviluppare il metodo , gestendone la diffusione in tutta Italia”. “È con sincera gratitudine che accolgo la donazione dei Lions la grande Milano, amici della Nostra Famiglia da tanti anni”, ringrazia Francesca Pedretti, Direttrice generale Regione Lombardia della Nostra Famiglia. Un sentito e caloroso ringraziamento è andato anche ai volontari del Lions International e ai clown del dottor Sorriso che hanno portato una ventata di allegria nei reparti dell’istituto.