Il Dipartimento per le politiche giovanili e il Servizio civile universale ha pubblicato il nuovo bando per la selezione di giovani volontari, dai 18 ai 28 anni, da inserire in progetti in Italia e all’estero. La selezione riguarda 39.646 operatori volontari (oltre 14 mila in meno di quelli assegnati lo scorso anno) da impiegare in 3.797 progetti di servizio civile universale in Italia e all’estero. Rimane da capire, anche a causa della crisi di Governo, che fine farà l’annunciato disegno di legge che avrebbe dovuto portare in dote altri 70 milioni di euro, aumentando il contingente a oltre 50 mila volontari. Tra quelli finora finanziati c'è anche il progetto della Fondazione Don Gnocchi  “Da vicino nessuno è normale” (ambito disabilità) per un totale di 42 posti in alcune strutture di Lombardia, Marche e Lazio.
Si tratta in particolare di:

Una straordinaria esperienza, accanto a persone particolarmente fragili, per offrire ai ragazzi un percorso di accompagnamento e di crescita formativa, professionale e di vita attraverso la conoscenza dei valori promossi da don Gnocchi e dell’opera che oggi ne incarna l’eredità. Si avrà diritto a un compenso di 433,80 euro mensili e si potrà usufruire di un pasto gratuito al giorno per un impegno di 25 ore settimanali.