In visita nei luoghi di cura della Diocesi, l’Arcivescovo di Milano, Monsignor Mario Delpini,  il 18 dicembre ha celebrato la Santa Messa alla Nostra Famiglia a Bosisio Parini. “La benedizione – ha detto tra l’altro l’Arcivescovo nella sua omelia -  è un’alleanza che Dio fa con ciascuno e voi siete benedizione per chi incontrate “ E poi ha aggiunto: “Anche voi siete parte della moltitudine degli angeli, come l’angelo Serafino, che non sapeva cantare e allora svegliava i pastori con una carezza. O come l’angelo Poverino, che non sapeva giocare a pallone, scalare le montagne o usare il computer ma indicava col sorriso l’arrivo di Gesù.

O ancora come l’angelo Che è lì vicino, che indicava la strada e sapeva dire la parola giusta a chi era stanco… Ecco, questi sono gli angeli che io ho incontrato, che sono venuti dal cielo ma, ne sono convinto, sono qui tra noi”. A nome dei giovani ospiti dell’Istituto ha parlato uno dei tanti giovani che hanno seguito  il percorso di Avvento guidato da don Andrea Perego, parroco di Casatenovo il quale ha detto tra l’altro:Per prepararci al Natale abbiamo portato gioia usando parole gentili come grazie e per piacere” Ad accogliere l’Arcivescovo c’erano i bambini, gli operatori, le famiglie e tanti amici e volontari. “Oggi è un giorno speciale, poiché siamo qui riuniti come una grande famiglia che aspetta Gesù Bambino - ha detto  la Responsabile operativa del Polo di Bosisio Laura Baroffio, accogliendo il presule -. Una bambina ieri mi ha detto che oggi sarebbe arrivato il suo amico Mario: ecco, noi chiediamo per ciascuno di noi, per piccoli e grandi, per le nostre famiglie e per tutta la nostra Associazione una benedizione nel segno di questa amicizia per un Natale ed un nuovo anno nella pace”.

 

Documentazione

“Gustare la vita, curare le relazioni”: XXII Convegno Nazionale di Pastorale della Salute

Si svolgerà in due sessioni il prossimo Convegno Nazionale di Pastorale della salute organizzato on line dall’Ufficio Nazionale della CEI per la Pastorale della Salute. Dal 3 al 10 maggio si svolgeranno 14 sessioni tematiche, dall’11 al 13 maggio tre sessioni plenarie.

Scarica il programma