L’Unità Operativa Complessa di Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale Miulli ha ricevuto dal Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano una targa per aver contribuito al raggiungimento dei 2.000 trapianti di organi in Puglia. La consegna è avvenuta durante l’evento “Chi dona vive 2 volte”, che si è recentemente tenuto al Teatro Piccinni di Bari.

Il Miulli, che persegue quotidianamente l’attività di sensibilizzazione verso la donazione di organi a scopo di trapianto terapeutico, è impegnato in questa delicata attività fin dal 1991. In questi anni all’interno dell’Ente di Acquaviva delle Fonti sono stati effettuati 31 prelievi multiorgano.