Dopo l’ok dell’Asl Toscana Centro riapre il Centro Riabilitativo a ciclo diurno di Casa Verde di San Miniato, chiuso per il lockdown. La struttura della Fondazione Stella Maris si occupa di giovani dai 12 anni in poi e di adulti con gravissime problematiche neuropsichiatriche.

L’incontro - promosso e organizzato dal sindaco di San Miniato, Simone Giglioli - tra i tecnici e i dirigenti dell’Asl e quelli della Fondazione Stella Maris, ha consentito di decidere la riapertura, venendo incontro a tanti genitori ormai sfiniti dall’isolamento a casa con i loro figli.

 “Siamo felicissimi di poter aprire il centro diurno per accoglierli, dopo l’emergenza si sentivano soli e abbandonati – ha affermato la direttrice di Casa Verde, Michela Franceschini - L’obbligo di restare a casa per molti di loro aveva causato un aggravamento delle loro condizioni. Senza il sostegno del centro, le famiglie erano allo stremo”.