L’Ospedale Israelitico, da marzo presidio Covid Hospital, ha avviato le vaccinazioni anti covid per il proprio personale sanitario. Pur nel massimo impegno profuso per fronteggiare la pandemia, il nosocomio continua comunque nella sua normale attività di assistenza e cura. Non si ferma infatti il Percorso Donna, che ha fatto ottenere al presidio ospedaliero - dalla Fondazione Osservatorio Onda per il biennio 2020-202 - ben due bollini rosa per l’attenzione alla salute delle donne e per l’eccellenza nella medicina di genere.

L’ospedale romano, che conosce bene il ruolo fondamentale giocato dalla prevenzione, nonostante le restrizioni e le riprogrammazioni dovute all’emergenza Coronavirus, non arresta dunque questo importante servizio, coordinato da Bruna Coen, che si svolge tutti i giovedì dalle 12:30 alle 19:00, su prenotazione attraverso il CUP allo 06 60 29 11.