“I secondi salvano la vita. Igienizza le mani! (seconds save lives clean you hands)”: questo lo slogan scelto quest’anno per la Giornata Mondiale dedicata all’Igiene delle mani, istituita dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (World Hand Hygiene Day http://www.who.int/en/) che si celebra ogni anno il 5 maggio.

Nell’anno della pandemia il lavaggio delle mani con acqua e sapone o con il gel idroalcolico è stata, ed è tutt’ora, una delle misure di protezione individuale più importante per difendersi anche dal contagio del nuovo coronavirus.

L’importanza di questo gesto anche per il controllo delle infezioni ospedaliera è al centro delle iniziative di sensibilizzazione promossa dalla Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS in occasione della Giornata Mondiale dedicata. In queste attività è coinvolta la comunità ospedaliera e universitaria del Gemelli e dell’Università Cattolica.

Le mani, infatti, rappresentano il principale mezzo di trasmissione di germi patogeni. “Il lavaggio delle mani rimane la misura fondamentale che da sola riesce a ridurre del 30, 40 per cento le infezioni nosocomiali. E’ di grande importanza - ha affermato Patrizia Laurenti, professore associato di Igiene all’Università Cattolica e responsabile della UOC di Igiene Ospedaliera del Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS - ma ancora non se ne ha consapevolezza. La pandemia ci ha aiutato a rafforzare questa azione della pulizia delle mani. Ci auguriamo che anche nel post Covid 19 questa attenzione resti alta”.

In particolare nella Giornata promossa dall’ UOC Igiene Ospedaliera - UOS Igiene Ospedaliera – Direzione Sanitaria – SITRA del Gemelli, si svolgeranno una serie di iniziative di sensibilizzazioni rivolte anche ai visitatori del Gemelli.

Il programma della giornata prevede:

  • dalle ore 10.00 alle ore 11.30 nella postazione predisposta al 4° piano del Gemelli, verranno effettuate dimostrazioni pratiche della corretta igiene delle mani mediante box pedagogico, a beneficio di operatori e visitatori. La dimostrazione prevede l’uso di un gel fluorescente che, dopo l’applicazione e l’esposizione delle aree trattate a luce ultravioletta, consente la verifica di eventuali zone della mano non coperte dalla soluzione alcolica;
  • contestualmente a coloro che vorranno partecipare alla dimostrazione, verrà distribuito come gadget delle mini-confezioni di gel igienizzante per le mani prodotto dalla Farmacia Interna del Gemelli;
  • Un video realizzato per l’occasione sarà proiettato sui monitor nelle aree di attesa a ricordare al pubblico e anche agli operatori sanitari l’importanza dell’igiene delle mani in particolare nel contesto ospedaliero (https://we.tl/t-mv1I1qAMvd).