Sarà inaugurata durante un’apposita cerimonia la scultura inedita “La mano dell’amore”, realizzata dall’artista Nazareno Rocchetti e donata alla Fondazione Lega del Filo d’Oro Onlus.

L’evento si svolgerà sabato 17 luglio, alle ore 10:30, presso il Centro Nazionale della Lega del Filo d’Oro.

L’Artista, amico fraterno di Neri Marcorè, testimonial della Fondazione, ha creato una grande mano, simbolo del contatto di cui le persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali hanno bisogno per comunicare con il mondo che le circonda, ma anche dell’amore e del sostegno che necessitano per andare oltre il buio e il silenzio.

La scultura, in legno di cedro atlantico, misura oltre 7 metri ed è stata realizzata a mano con metodi tradizionali, utilizzando sgorbie, sega e levigatrice.