Seconda edizione del Premio “Autismo senza Confini” promosso dall’IRCCS Fondazione Stella Maris, dalla Fondazione Falanga per l’Autismo On-lus e dal progetto europeo AIMS 2 TRIALs (Autism Research for Europe). L’evento, a cui saranno presenti anche Mons. Andrea Migliavacca, Vescovo di San Miniato, e i vertici dei tre enti organizzatori, è in programma il prossimo 8 ottobre, presso l’Auditorium dello Stella Maris, a Calambrone (Pisa).

L’importante riconoscimento, istituito per premiare professionisti italiani che nel panorama internazionale si sono distinti nell’attività clinica e di ricerca nel campo dell’autismo, quest’anno viene attribuito a Giacomo Vivanti per i suoi importanti studi in questo ambito.

Giacomo Vivanti è Professore al Drexel Autism Institute di Philadelphia, dopo aver lavorato al Child Study Center della Yale University, al MIND Institute di Sacramento e in Australia. È autore di numerosi libri e articoli scientifici pubblicati su riviste scientifiche internazionali. È inoltre membro del comitato scientifico del «Journal of Autism and Developmental Disorders», la più importante rivista scientifica nel campo dell’autismo.

Chiuderà la cerimonia Elisabetta Salvatori, conosciutissima “RaccontaStorie”, che leggerà “Jutta”, un brano tratto da “I Figli di Chia-ra” (Una Vita normale con l’autismo) di Eugenio Falanga.