Nuovi laureati in Terapia Occupazionale alla Casa di cura “Mons. Luigi Novarese” di Moncrivello. Sono14 gli studenti che hanno recentemente discusso la tesi del corso di Laurea triennale dell’Università Cattolica di Roma presso il centro di Moncrivello, sede piemontese del corso.

“Una bella soddisfazione non solo per i ragazzi, ma anche per noi docenti, poter tornare a discutere le tesi in presenza, dopo la versione online dell’anno scorso, dovuta alla critica situazione pandemica – ha commentato la direttrice del Corso di Laurea, Renata Spalek - I nuovi dottori in Terapia Occupazionale potranno svolgere la loro professione all’interno di strutture sanitarie, socio-sanitarie, pubbliche o private, in regime di dipendenza o libero-professionale e lavoreranno nell'ambito della prevenzione, cura e riabilitazione dei soggetti affetti da malattie e disordini fisici e psichici, sia con disabilità temporanee che permanenti, utilizzando attività espressive, manuali, rappresentative e ludiche della vita quotidiana”.