“Il Cerchio Fiorito” è il nuovo progetto varato dalla fondazione Chiossone per offrire uno spazio di ascolto a pazienti riuniti in piccoli gruppi con l’utilizzo di canali verbali, non verbali e corporei. L’iniziativa – partita a gennaio - è rivolta agli ospiti della RSA di Corso Armellini e durerà fino al mese di maggio. Responsabile del progetto, la Dott.ssa Anna Maria Lagomaggiore, Psicologa, DanzaMovimentoterapeuta (ATI, APID), Psicoterapeuta in formazione (CIPA).
All’ interno di questo lavoro il movimento non ha solo una valenza funzionale, ma soprattutto “poetica” come possibilità espressiva di emozioni, momenti vissuti, ricordi che possono prendere forma, divenendo visibili e condivisibili, come opportunità preziosa per ricongiungersi con le proprie risorse vitali e creative. Ogni incontro si divide principalmente in tre fasi:
• un primo momento di accoglienza in cerchio e di riscaldamento corporeo ed emotivo;
• una seconda fase di esplorazione corporea attraverso piccole esperienze di movimento e l’utilizzo di alcuni oggetti come palline o stoffe, come potete vedere nella foto;
• la chiusura dell'incontro, sempre in cerchio per il rito del saluto

Documentazione

Questionario sulla prevenzione del rischio clinico nelle strutture associate all'Aris.

Scarica il questionario