Anche in Italia arriva il logo Ue per identificare le farmacie e le parafarmacie autorizzate alla vendita di medicinali on line. Questa era una delle misure previste dal Regolamento Ue entrato in vigore lo scorso 1 luglio ed oggi con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale diventa effettivo.
Nel decreto si identifica il “logo identificativo nazionale, che identifica la farmacia o l’esercizio commerciale, autorizzati alla vendita di medicinali al pubblico a distanza”. Ricordiamo che in Italia è autorizzata la vendita on line solo dei medicinali senza obbligo di prescrizione.
Il logo, che è rilasciato dal Ministero del Salute ai soggetti autorizzati, avrà la funzione di garantire che il venditore on line sia un soggetto che abbia già titolo a commerciare farmaci ai sensi della normativa vigente.Il marchio dovrà inoltre “essere chiaramente visibile su ciascuna pagina del sito web dedicata alla vendita dei medicinali senza obbligo di prescrizione della farmacia o esercizio commerciale autorizzati”.

Documentazione

“Gustare la vita, curare le relazioni”: XXII Convegno Nazionale di Pastorale della Salute

Si svolgerà in due sessioni il prossimo Convegno Nazionale di Pastorale della salute organizzato on line dall’Ufficio Nazionale della CEI per la Pastorale della Salute. Dal 3 al 10 maggio si svolgeranno 14 sessioni tematiche, dall’11 al 13 maggio tre sessioni plenarie.

Scarica il programma