Continua a crescere la curva epidemica dell'influenza stagionale, che si sta lentamente avviando al picco. Secondo il rapporto InfluNet dell'Istituto superiore di sanita', nell'ultima settimana si sono registrati 218mila nuovi casi, per un totale di oltre 1,3 milioni di italiani gia' colpiti dai virus influenzali. Un'impennata dovuta soprattutto al "brusco aumento del numero di casi" tra i bambini al di sotto dei 5 anni. Se l'incidenza complessiva, infatti, e' pari a 3,58 casi per mille assistiti, nella fascia 0-4 anni schizza a 10,82 casi per mille, scendendo a 6,29 nella fascia 5-14 anni. Le regioni piu' colpite sono Trentino, Marche e Campania.
  In ogni caso l'epidemia si conferma blanda, al momento: "il valore dell'incidenza - sottolinea l'Iss - e' inferiore a quello raggiunto in molte delle precedenti stagioni influenzali".