Si chiama Dublin City University la prima università per persone affette da autismo. Si tratta di un campus unico nel suo genere dove tutto è stato ideato per soddisfare le esigenze di queste speciali matricole. Dalle attività puramente accademiche, agli alloggi, senza tralasciare la ricerca del lavoro grazie a stage post-laurea a livello nazionale. Visto che l’idea – nata in collaborazione con l’associazione AsIAm.ie – prende vita dall’osservazione del fatto che il tasso di disoccupazione tra le persone con disturbi dello spettro autistico, anche quando se con elevate qualifiche, è attualmente intorno all’80%.

Magistero

Il comandamento della prossimità responsabile

Papa Francesco, in un messaggio  indirizzato a Monsignor Vincenzo Paglia, Presidente della Pontificia Accademia per la Vita in occasione del Meeting Regionale Europeo della World Medical Association sulle questioni del “fine-vita” ...Leggi tutto

Servizio Avvenire su Villaggio Eugenio Litta