Pubblicato il decreto che recepisce la direttiva Ue per favorire la mobilità dei professionisti. Nel provvedimento, oltre alla Tessera Professionale per farmacisti, infermieri e fisioterapisti è previsto anche un meccanismo di allerta per segnalare i professionisti. Nuove norme per riconoscimento titoli conseguiti all’estero. Novità anche per infermieri e ostetriche. Il decreto legislativo che recepisce la direttiva 2013/55/UE relativa al riconoscimento delle qualifiche professionali e il Regolamento comunitario n. 1024/2012 riguardante la cooperazione amministrativa attraverso il sistema di informazione del mercato interno, sono pubblicati nella Gazzetta Ufficiale.