Il ministro della Salute Lorenzin ha nominato i nuovi direttori scientifici di cinque Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico di diritto pubblico. Questi i nomi dei neodesignati, resi resi noti con un comunicato del ministero:

Fabio Bartone, direttore della Struttura Ospedaliera Complessa di Igiene ed Epidemiologia Clinica dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Udine, guiderà il “Burlo Garofolo” di Trieste;

Giampaolo Merlini, direttore della Struttura complessa Area di Tecnologie Biomediche e Biotecnologie dei Laboratori Sperimentali di Ricerca del San Matteo di Pavia sarà a capo del “Policlinico San Matteo”;

Fabrizio Tagliavini, direttore dell’Unità Operativa Complessa Neurologia 5 – Neuropatologia del Besta, guiderà l’”Istituto Neurologico Carlo Besta”.

Placido Bramanti, già direttore scientifico dell’”Istituto NeurolesiBonino – Pulejo” di Messina, confermato nell’incarico;

Massimo Costantini, direttore scientifico facente funzioni dell’”Istituto in tecnologie avanzate e modelli assistenziali in oncologia” di Reggio Emilia, sarà alla guida dello stesso Istituto.