Inviate le lettere della Regione Lombardia contenenti le informazioni per i pazienti cronici sul nuovo modello di presa in carico previsto nella riforma regionale della sanità. La riforma prevede la figura di un tutor chiamato "gestore", che potrà essere un medico o una struttura sanitaria. Le lettere sono state inviate ad oltre tre milioni di pazienti cronici presenti sul territorio lombardo.

"Come ogni riforma - spiega Gallera, assessore al Welfare della Regione - c'è voluto del tempo per studiarla e metterla in atto e siamo consapevoli che altrettanto tempo sarà necessario perché venga assimilata, metabolizzata e anche affinata e ulteriormente migliorata”.

Aggiornamento Convenzioni

Documentazione