Le risorse complessivamente disponibili per la sanità regionale in Friuli Venezia Giulia ammontano ad e 2,2 miliardi. Do0vranno servire a consentire alle singole aziende di predisporre entro fine gennaio i propri piani attuativi per garantire, su tutto il territorio e in maniera omogenea, servizi efficienti, mettendo sempre al centro dell'attenzione il paziente con i suoi problemi e le sue esigenze.
Lo stabilisce il documento per la gestione del Servizio sanitario e sociosanitario regionale per l'anno 2018 che la Giunta ha approvato in via preliminare su proposta dell'assessore alla Salute, Maria Sandra Telesca.

Aggiornamento Convenzioni