“Ad oggi nel Lazio con l’avvio della ricetta dematerializzata per la farmaceutica sono state prescritte oltre 15 milioni di ricette da 5.075 medici invianti pari all’88, 3% del totale dei medici di medicina generale e le farmacie eroganti sono state 1507 pari al 99%, un successo oltre ogni aspettativa. La scomparsa ad oggi di 15 milioni di ricette rosa ha comportato solamente per la mancata stampa del cartaceo risparmi pari a oltre tre milioni di euro nonché un controllo in tempo reale delle prescrizioni. Presto entrerà in vigore la dematerializzata anche per le prestazioni specialistiche”.

Ultime Notizie dalle Regioni