All'unanimità il Consiglio regionale della Puglia ha dato il via libera oggi alla proposta di legge che prevede la nascita del Consiglio sanitario regionale (Csr).
L'organismo tecnico sanitario risponde, come ha spiegato in Aula il presidente della giunta regionale pugliese, Michele Emiliano, a quanto previsto dal programma di governo in tema di partecipazione. La finalità principale - da quanto emerso nella discussione generale - è infatti quella di coinvolgere le professionalità del servizio sanitario regionale nei processi di riforma in materia di tutela della salute, attraverso un'organismo tecnico consultivo della Giunta e del Consiglio. Il Csr è composto dall'Ufficio di presidenza e dall'assemblea, dura in carica tre anni ed i relativi oneri finanziari sono a carico dei rispettivi ordini e collegi professionali. E' presieduto dall'assessore regionale alla Sanità, affiancato dal vice presidente vicario, nella persona del presidente dell'Ordine dei Medici.

Documentazione

Papa Francesco alla Don Gnocchi
Non stancatevi di servire gli ultimi

Giovedì mattina, 31 ottobre, Papa Francesco ha ricevuto in udienza la Fondazione Don Carlo Gnocchi in occasione del decimo anniversario della beatificazione del fondatore.
Durante l’incontro il Papa ha pronunciato il seguente discorso che pubblichiamo all’interno.

Leggi