Nel seguito ritrasmettiamo la nostra informativa del 17 febbraio u.s. sulla detrazione IRPEF delle rette scolastiche.

In allegato inviamo pertanto nuovo fac-simile di certificazione delle rette pagate, che abbiamo adattato alla più recenti interpretazioni in merito all’apposizione della marca da bollo da 2 euro.
Tali interpretazioni prevedono l’esenzione dalla marca da bollo laddove si rilasci non una quietanza dell’avvenuto pagamento, ma un’attestazione / certificazione che riepiloga quanto versato, così come disposto dall’art. 11 c. 1 Tabella – Allegato B:
“Atti, documenti e registri esenti in modo assoluto dall'imposta di bollo. Atti concernenti la scuola dell'obbligo e materia, le borse di studio, i presalari, gli esoneri dal pagamento, l'insegnamento religioso.
Atti e documenti necessari per l'ammissione, frequenza ed esami nella scuola dell'obbligo  ed  in  quella  materna  nonché  negli  asili  nido; pagelle, attestati e diplomi rilasciati dalle scuole medesime.
Domande e documenti per il conseguimento di borse di studio e di presalari e relative  quietanze  nonché'  per  ottenere  l'esonero totale o parziale dal pagamento delle tasse scolastiche.
Istanze,  dichiarazioni  o  atti   equivalenti  relativi  alla  dispensa, all'esonero o alla frequenza dell'insegnamento religioso.” Rimaniamo a disposizione per eventuali chiarimenti in merito e porgiamo reverenti saluti.

Files:
Format detrazione rette scolastiche HOT
Scarica

Documentazione

Papa Francesco alla Don Gnocchi
Non stancatevi di servire gli ultimi

Giovedì mattina, 31 ottobre, Papa Francesco ha ricevuto in udienza la Fondazione Don Carlo Gnocchi in occasione del decimo anniversario della beatificazione del fondatore.
Durante l’incontro il Papa ha pronunciato il seguente discorso che pubblichiamo all’interno.

Leggi