ANTAS è una Energy Service Company certificata UNI CEI 11352:2014, si presenta al mercato come Partner Strategico di crescita per la gestione, conduzione e manutenzione degli Asset energetici. Vanta numerose referenze in ordine alla redazione di studi di fattibilità relativi ad interventi finalizzati sia al contenimento dei consumi energetici e all’uso razionale dell’energia. La proposta di ANTAS è senza onere alcuno e senza vincoli di nessun tipo.

Il dettaglio delle proposte:

  • Il finanziamento e la realizzazione dell’impianto di produzione energia o di efficientamento energetico e il Cliente acquista l’energia ad un prezzo vantaggioso.
  • Il finanziamento e la realizzazione dell’impianto di produzione energia o di efficientamento energetico con un canone operativo per il Cliente;
  • La realizzazione dell’intervento di efficientamento condividendo i risparmi conseguiti con il Cliente;
  • Realizzazione dell’intervento di efficientamento dalla progettazione all’avviamento e cede al Cliente l’intervento.

Inoltre per un numero limitato di Associati prevediamo la redazione e consegna della Diagnosi Energetica gratuitamente.

ANTAS S.r.l. – Via Madre Teresa di Calcutta n. 12 – 29100 Gragnano Trebbiense (PC) Tel. 0523.785411 – website: www.antas.org – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Referenti commerciali:

Alfonso Palazzolo 337.1468214 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Responsabile Commerciale

Gianluca Rossi 393.9608345 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Direttore Commerciale

 

 

 

Documentazione

“Gustare la vita, curare le relazioni”: XXII Convegno Nazionale di Pastorale della Salute

Si svolgerà in due sessioni il prossimo Convegno Nazionale di Pastorale della salute organizzato on line dall’Ufficio Nazionale della CEI per la Pastorale della Salute. Dal 3 al 10 maggio si svolgeranno 14 sessioni tematiche, dall’11 al 13 maggio tre sessioni plenarie.

Scarica il programma