Sicuritalia oggi è leader di mercato nel mondo dei servizi di pulizie ed igiene ambientale ed è in grado di coprire in modo omogeneo l’intero territorio nazionale con oltre 10.000 dipendenti, 430 Milioni di Euro di fatturato annuo e 38 sedi dislocate su tutto il territorio.

Grazie ad un gruppo di esperti che hanno maturato significative esperienze, Sicuritalia si posiziona oggi sul mercato come uno dei più qualificati interlocutori in grado di soddisfare ogni specifica esigenza nell’ambito dei servizi in oggetto. L'ausilio di personale operativo e di coordinamento altamente specializzato, supportato da sistemi gestionali sviluppati al proprio interno, consente oggi a Sicuritalia di garantire livelli di servizio in linea con le aspettative della Clientela più esigente, offrendo soluzioni per la protezione degli asset e delle risorse impegnate in tutta la filiera.

Nell’ambito dei servizi di pulizie, il nostro Gruppo è in grado di fornire servizi specialistici:

 Grazie ad una struttura di tecnici altamente specializzati, noi di Sicuritalia siamo in grado di progettare, pianificare e implementare pulizie specialistiche in ambienti che richiedono tecniche e operatori specializzati, come ad esempio:

  • strutture medico/sanitarie come ospedali, case di cura, etc;
  • aeroporti e stazioni ferroviarie e metropolitane;
  • impianti di produzione alimentare.

 La pulizia e sanificazione degli ambienti ospedalieri, di degenza e degli ambulatori, è un servizio necessario e fondamentale per garantire l’igiene degli ambienti e salvaguardare la salute dei pazienti. Ci occupiamo di prevenire la diffusione di batteri all’interno degli ambienti ospedalieri e metterli in sicurezza dalla possibile diffusione di infezioni; nello specifico possiamo intervenire all’interno di: ambienti ambulatori, sale di degenza, strutture di pronto soccorso e sale operatorie, comparti di terapia intensiva e di medicina nucleare, reparti di riabilitazione e laboratori di analisi.

Per informazioni contattare: Dott.ssa Sabrina Carullo 340/2869037 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.